Enogastronomia

Le isole del gusto, rassegna gastronomica della Sardegna

Le isole del gusto, rassegna gastronomica della Sardegna, Bequalia Sardegna Magazine

Assaggia e vota il tuo menu preferito

Nata nel 2006 per iniziativa della Camera di commercio di Oristano, la rassegna “Le Isole del Gusto” si apre per la prima volta all’intero territorio regionale. Lo fa forte di un’esperienza maturata in oltre un decennio, che ha consentito alla rassegna di diventare un punto di riferimento importante nel settore della ristorazione e dell’agroalimentare.

I 52 ristoranti che partecipano alla rassegna – 10 della circoscrizione provinciale di Sassari, 7 di quella di Nuoro, 19 di quella di Oristano e 16 della circoscrizione provinciale di Cagliari – proporranno, sino al 26 novembre prossimo, ciascuno un proprio menù a prezzo fisso, comprendente anche due calici di vino, o un’altra bibita, e mezzo litro d’acqua. Un menù che dovrà rigorosamente essere realizzato utilizzando materie prime e prodotti tipici freschi del territorio regionale, o trasformate dalle aziende agricole e ittiche dell’Isola, comunque, nel rispetto della stagionalità.

L’obiettivo della rassegna, infatti, è proprio quello di assicurare un’offerta di assoluta qualità, valorizzando le numerose referenze del comparto agroalimentare sardo e divenendo al contempo un significativo attrattore nello scenario turistico regionale, nel periodo di bassa stagione.

Da loro la proposta di menù ricercati e genuini, capaci di valorizzare le produzioni locali e la stagionalità. Il tutto al giusto prezzo. Un mix che consentirà di presentare una qualificata platea di esercizi, in grado di promuovere le eccellenze del comparto agroalimentare sardo, solida realtà, apprezzata in Italia e nel mondo.
Vi invitiamo quindi ad essere partecipi di questa iniziativa, gustando i menù de Le Isole del Gusto. Scegliete quello o quelli che sono di vostro gradimento e l’esercizio o gli esercizi che li propongono, leggendo le pagine che seguono. Vi consigliamo anche di prenotare prima, con una telefonata al ristorante prescelto. Una volta a tavola gustate le portate e i vini della rassegna e al termine non dimenticate di esprimere una valutazione complessiva sulla proposta gastronomica e sulla qualità del servizio.
A questo punto non ci resta che augurarvi “buon appetito”.

Clicca qui per l’elenco dei ristoranti che aderiscono.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popolari

To Top